come-igienizzare una minicar

Come igienizzare la propria vettura?

Salve caro follower !
Ben tornato sul nostro Blog, è sempre un piacere rivederti.

Oggi andremo a trattare di un argomento molto serio, e importante, soprattutto per il periodo che stiamo attraversando.
Ormai è risaputo che il nostro stile di vita è cambiato radicalmente, da quando il Covid ha iniziato a manifestarsi, e se nel periodo PRE-pandemico, lavare la propria minicar era solo un’ azione utile al fine estetico per far luccicare la propria vernice metallizzata sotto la luce del sole e per fare una bella impressione con le ragazze, facendo notare l’attenzione ai dettagli e che vi prendete cure della macchina (ricordo il nostro bellissimo sticker, il così detto “piskella”, se non sapete di cosa si parla vi consiglio di guardare le storie in evidenza) adesso il lavaggio del mezzo, è indispensabile, sia a fini estetici che

igienici.

Sappiamo che il virus rimane sulle superfici, e che il miglior modo per allontanarlo è far passare un po’ di tempo, ma chi è che è disposto ad abbandonare la propria minicar per più di 24 h?

Quindi il team del club dei 50 consiglia di portare all’autolavaggio la propria minicar almeno una volta alla settimana, facendo attenzione a pulire bene esterni e soprattutto gli interni facendo attenzione ai dettagli, ricordandoci di pulire più possibile le superfici che tocchiamo più spesso, a partire dalla maniglia esterna, per passare allo sterzo, agli interruttori per aprire e chiudere i vetri (o le maniglie in caso in cui siano manuali) la radio, il freno a mano e cosa più importante, da non sottovalutare, sono i pedali.

 

Come si fa ad igienizzare ?

Beh, non è così difficile, basta avere 5€ e armarsi di pazienza e voglia di fare.

per quanto riguarda l’esterno un getto di acqua calda, uno shampoo e un altro getto a pressione osmotica sono sufficienti, da pulire poi con un panno che ricordo va lavato bene.

Passando agli interni, una passata di lucida cruscotti su tutte le superfici, lo spray fatto apposta per i vetri e una bomboletta di spray antibatterico da disperdere nell’ autovettura mi sembrano essere l’ideale.

 

Detto ciò per oggi è tutto,spero vi sia stato d’aiuto e vi invito a pubblicare sulla vostra storia di Instagram una foto della vostra minicar all’autolavaggio, taggando il club con l’hashtag.

#MettiamoIlVirusInQuarantena.

 

Articolo a cura di

 Florea Ilie Alexandru