citroen-ami-100-electric

CITROËN AMI 100% ËLECTRIC

Buon Pomeriggio Club!

In questo nuovo articolo andremo a parlare di una delle vetture che ha sconvolto il mondo dell’auto al “Salone Di Ginevra” del 2020 ovvero la nuovissima e innovativa Citroen AMI.

Il Team Del Club con Andrea ha ben pensato di scrivere questo articolo per far conoscere questa nuova minicar completamente Elettrica che porta davvero tante novità.

La vettura è lunga 2,41 metri e larga 1,39, un design compatto pensato per la città che nei contesti cittadini di grandi metropolitane come Roma o Milano trova il suo habitat naturale poichéla vettura è esente dal pagamento dei parcheggi e soprattutto avremmo un grandissimo risparmio di carburante grazie ai suoi 75KM di autonomia che permettono di fare piccole e medie tratte.

La vettura esce dalla casa madre con ben 6 tipi di personalizzazioni differenti.

 

4 kit che si possono acquistare dopo aver comprato la vettura che includono diversi elementi per l’interno come le reti per portiere o un pomello per appendere borse e, per gli esterni, un kit di personalizzazione che include 4 copricerchi e delle grafiche decorative da poter attaccare ai vetri posteriori.

2 kit acquistabili mentre si configura la vettura che rende AMI più sportiva grazie all’applicazione di uno spoiler posteriore e un kit grafico che include un rivestimento personalizzato per il tetto.

La vettura si può guidare dai 14 avendo la patente AM dato che AMI è omologata come Ciclomotore.

Equipaggiata con un pacco batterie che ha una capacità massima di circa 5Kw la vettura può essere tranquillamente caricata in 3 ore tramite una presa domestica (220V) ma può essere anche ricaricata tramite una colonnina o wall box tramite un adattatore fornito come optional che renderà la ricarica più veloce.

                                                                                                                                                                   

Ovviamente la nuova Citroen AMI è stata pensata solamente per percorsi urbani e ovviamente i 75km di autonomia non bastano sempre ma dato il prezzo di €6000 con cui la si porta a casa diventa una valida alternativa a minicar elettriche che costano quasi il triplo,

Detto questo fateci sapere se questo articolo vi è piaciuto e da Andrea e dal Team Del Club Dei 50 è tutto, al prossimo Articoledì!

                                                                                                             Articolo A Cura Di: Andrea Randisi